rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

Feto nato morto, i genitori non hanno i soldi per il funerale: interviene il Cav

La coppia di romeni si era già rivolta al Municipio che non ha potuto aiutarli visto che non sono formalmente residenti a Canicattì

La coppia di romeni non ha i soldi per i funerali del proprio piccino, un feto nato morto lo scorso 28 febbraio. La salma fino ad ora è rimasta nella cella frigorifera dell'ospedale "Barone Lombardo". I genitori, a quanto pare, si erano già rivolti al Comune per avere una mano d'aiuto, ma il Municipio - trattandosi di una famiglia non residente in città - non ha potuto materialmente erogare un contributo. In queste ore - secondo quanto riporta il quotidiano La Sicilia - è intervenuto il Cav di Canicattì. "Soltanto prima di Pasqua - ha detto al quotidiano il presidente del Cav, Mariella Fazio, - siamo venuti a conoscenza di questa triste storia. Abbiamo incaricato una ditta di onoranze funebri e nei prossimi giorni provvederemo a far seppellire questo sfortunato bambino".

LEGGI ANCHE: Nasce a 27 settimane e muore, feto sottoposto ad autopsia  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feto nato morto, i genitori non hanno i soldi per il funerale: interviene il Cav

AgrigentoNotizie è in caricamento