menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Favorire l'occupazione di disabili, il distretto socio sanitario D3 aderisce a 3 progetti

Ettore Di Ventura: "La speranza è poter offrire significativi interventi a favore di soggetti a rischio esclusioni"

Favorire l'occupazione di persone con disabilità, vulnerabili e a rischio esclusione. Il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, in qualità di presidente del distretto socio sanitario D3, ha firmato l'adesione a tre progetti presentati nell’ambito del programma operativo del Po Fse (Fondo Sociale Europeo) Sicilia 2020 PoFers 2014-2020. 

"Le aree di intervento cui si è partecipato sono quelle riguardanti la disabilità psichica, fisica e sensoriale; i minori e giovani in condizioni di disagio sociale con particolare riguardo a minori e giovani stranieri non accompagnati, beneficiari di protezione internazionale; donne vittime di abusi e violenze" - rendono noto il sindaco Di Ventura e l'assessore alle Politiche sociali Davide Lalicata - .

I progetti presentati si chiamano: “A.L.T. – Attività lavorative e rirocini” proposto dalla cooperativa società “Maiorana”; “Il filo di colore lega Occidente Oriente” presentato dalla cooperativa società "L’Edera” e “Ristorazione senza barriere:Yes We Can!” presentato dalla cooperativa società "Human Capital".

“Abbiamo aderito con entusiasmo a questi progetti – commentano i due amministratori facendosi portavoce dei colleghi degli otto Comuni del Distretto – nella speranza di poter offrire significativi interventi a favore dei disabili e soggetti a rischio esclusioni, purtroppo tra le fasce più deboli della nostra società”.

I progetti saranno valutati nelle prossime settimane all’assessorato regionale da apposita commissione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento