rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Canicatti Canicattì

"E' ancora socialmente pericoloso", niente sconto sulla sorveglianza per Cutaia

I giudici della sezione misure di prevenzione rigettano la richiesta della difesa

Niente sconto sulla sorveglianza speciale per il canicattinese Diego Cutaia, 35 anni, più volte condannato per reati contro il patrimonio e con alcuni procedimenti pendenti per droga.

Il difensore, l'avvocato Calogero Lo Giudice, si era rivolto ai giudici della sezione misure di prevenzione chiedendo che venisse revocata la sorveglianza speciale - provvedimento che prevede per le persone socialmente pericolose delle restrizioni alla libertà personale, su tutte l'obbligo di dimora - chiedendo che fosse revocato il provvedimento essendo venuta meno "l'attualità del presupposto di pericolosità". 

Il collegio presieduto dal giudice Giuseppe Miceli ha, invece, confermato la misura di prevenzione per due anni che in parte ha già scontato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' ancora socialmente pericoloso", niente sconto sulla sorveglianza per Cutaia

AgrigentoNotizie è in caricamento