Lunedì, 14 Giugno 2021
Canicatti

Coronavirus, Di Ventura scrive a Conte e Musumeci: "Servono aiuti per famiglie e imprese"

Il sindaco chiede "speciali interventi economici in soccorso delle attività produttive, imprenditori, liberi professionisti e delle famiglie che stanno vivendo momenti di serie difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus"

Il virus Covid-19

"Il nostro territorio ha bisogno urgente di aiuti. La sussistenza economica di tantissime famiglie, troppe famiglie, è già severamente compromessa".

Inizia così una lettera scritta dal sindaco Ettore Di Ventura al Governo nazionale e regionale finalizzata ad ottenere "speciali interventi economici in soccorso delle attività produttive, imprenditori, liberi professionisti e delle famiglie che stanno vivendo momenti di serie difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus". 

Il sindaco "in relazione allo stato di emergenza sanitaria per il rischio di diffusione del virus Covid-19, sollecita quindi le Istituzioni regionali e nazionali a non dimenticare che si sta realizzando anche un’emergenza sociale ed economica. Le forti limitazioni imposte, giustamente, per contrastare la diffusione del virus - continua -, stanno però avendo un impatto devastante soprattutto sul tessuto economico privato, con conseguenti ripercussioni sullo stato sociale soprattutto dei soggetti più deboli ed esposti ai periodi di crisi del mercato.
Giuste e pressanti sono le richieste di aiuto di imprenditori, liberi professionisti, artigiani, commercianti, le cosidette 'partite iva' che ancor più di prima, non riescono a far fronte agli impegni economici e fiscali, oltre a non riuscire a garantire una dignitosa sussistenza delle proprie famiglie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Di Ventura scrive a Conte e Musumeci: "Servono aiuti per famiglie e imprese"

AgrigentoNotizie è in caricamento