rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Canicatti Canicattì

Covid e voucher spesa per le famiglie in difficoltà: il vademecum per gli esercizi commerciali

C’è tempo fino al 20 gennaio per presentare la domanda e mettere a disposizione la propria attività per l’erogazione del beneficio. Ecco come fare 

Il Comune di Canicattì è al lavoro per individuare gli operatori economici interessati ad aderire alle cosiddette “Misure di sostegno all'emergenza socio-assistenziale da COVID-19” a valere del POC SICILIA 2014/2020.

Si tratta, in particolare, dell'erogazione di buoni spesa rivolti ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19 che si trovano in stato di necessità.

I voucher sono spendibili per l’acquisto di beni e prodotti di prima necessità: alimenti, prodotti farmaceutici, prodotti per l'igiene personale e domestica, bombole del gas, dispositivi per la protezione individuale, pasti pronti.

Il singolo buono spesa, consegnato ai soggetti economicamente svantaggiati, individuati dai servizi Sociali del Comune di Canicattì, avrà un valore di 10 euro.

Gli esercizi commerciali interessati potranno manifestare interesse per aderire all’iniziativa, mediante apposita domanda, utilizzando la modulistica presente sul sito istituzionale del Comune di Canicattì. 

A comunicarlo è stato l'assessore ai servizi sociali Franco Giordano.

Va inviata esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.canicatti.ag.it.  

La domanda dovrà contenere copia del documento d'identità del legale rappresentante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid e voucher spesa per le famiglie in difficoltà: il vademecum per gli esercizi commerciali

AgrigentoNotizie è in caricamento