Giovedì, 18 Luglio 2024
Canicatti Canicattì

Convegno e cerimonia per ricordare la strage di Canicattì

Al Teatro Sociale incontro dal titolo "Lelio Basso e Pio La Torre, due vite parallele per la Democrazia e la Legalità Costituzionale"

Tutto pronto per la cerimonia di commemorazione della strage avvenuta a Canicattì il 21 dicembre 1947. Domani a partire dalle 9,30 sarà scoperta una lapide in corso Umberto I, nei pressi della sede della Camera del Lavoro, cui seguirà, al Teatro Sociale, il convegno "Lelio Basso e Pio La Torre, due vite parallele per la Democrazia e la Legalità Costituzionale".

Il convegno, organizzato in compartecipazione dal Comune di Canicattì e dal Centro Studi "Pio La Torre" di Palermo, è inserito nel programma delle iniziative organizzate per il 40esimo anniversario della morte di Lelio Basso, l'avvocato che difese i manifestanti accusati di avere fomentato la folla di disoccupati che partecipavano allo sciopero generale organizzato dalla Camera del Lavoro contro il carovita, la miseria e la disoccupazione. Durante quella manifestazione ci furono degli scontri che costarono la vita a tre cittadini e un carabiniere e ci furono numerosi feriti. 

Partner dell'organizzazione del convegno anche l'istituto "Galilei" di Canicattì e la Cgil di Agrigento.

Porteranno i loro saluti il Sindaco Ettore Di Ventura, il dirigente scolastico Vincenzo Fontana; il segretario generale della Cgil Agrigento, Massimo Raso; interverranno il presidente del Centro Studi Pio La Torre, Vito Lo Monaco; il direttore della Fondazione Basso, docente universitario, Giancarlo Monina e lo storico Salvatore Vaiana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convegno e cerimonia per ricordare la strage di Canicattì
AgrigentoNotizie è in caricamento