rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

"Escrementi e resti di insetti morti", chiuso centro per migranti minori

Il sindaco: "Necessario, urgente e improrogabile, per ridare dignità ai minori ospiti e nel rispetto dell'incolumità pubblica, eseguire una radicale disinfestazione e sanificazione dei locali per combattere la tipologia di insetti: 'cimice da letto'"  

Condizioni igieniche inidonee. E' per questo motivo che è stato chiuso - con ordinanza del sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura - una comunità d'accoglienza per immigrati minorenni non accompagnati. Appena 14 gli ospiti che sono stati, naturalmente, trasferiti: sono ospiti, al momento, di due cooperative di Agrigento. Il sindaco è stato informato dopo una verifica dell'Asp e della polizia municipale. 

Problemi strutturali e carenze igienico-sanitarie, chiuso un centro d'accoglienza

All'interno della struttura sarebbero stati trovati segni della presenza di insetti, in particolare escrementi e resti di insetti morti. "Si ritiene necessario, urgente e improrogabile - ha scritto il sindaco Di Ventura - per ridare dignità ai minori ospiti e nel rispetto dell'incolumità pubblica, eseguire una radicale disinfestazione e sanificazione dei locali per combattere la tipologia di insetti: 'cimice da letto'".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Escrementi e resti di insetti morti", chiuso centro per migranti minori

AgrigentoNotizie è in caricamento