menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso del Comune di Canicattì

L'ingresso del Comune di Canicattì

Comune condannato a pagare un milione e mezzo, il Consiglio discuterà del debito

Sulla sentenza c'è stata una trattativa tra le parti e si è arrivati alla decisione di rateizzazione. Serve, di fatto, evitare il rischio dissesto finanziario dell'ente

Il Comune deve pagare un milione e mezzo di euro ad una famiglia per l'esproprio di alcuni terreni. Se ne discuterà, verosimilmente il prossimo 23 febbraio, in consiglio comunale. E non potrà che essere un riconoscimento di debito fuori bilancio perché il Municipio è stato condannato, in solido con altri due imprenditori, al pagamento.  

Il Comune dovrebbe pagare il debito e poi rivalersi su altri due concorrenti obbligati in solido al pagamento del debito. Sulla sentenza c'è stata una trattativa tra le parti e si è arrivati alla rateizzazione.

Il tutto, naturalmente, per evitare che anche a Canicattì possa divenire sempre più visibile lo spettro del dissesto finanziario del Comune. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento