rotate-mobile
Canicatti Canicattì

Si ricordano le vittime della strage di via D'Amelio

Ne danno comunicazione il sindaco Ettore Di Ventura e gli assessori comunali Angelo Messina, Katia Farrauto, Rosa Maria Corbo, Davide Lalicata, Roberto Vella

Il Comune di Canicattì ricorda oggi le vittime della strage di via D'Amelio: il giudice Paolo Borsellino e i cinque agenti della scorta, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. 

Tra le iniziative previste l’esposizione di un quadro con le immagini dei giudici Falcone e Borsellino sulla facciata del Palazzo di Città su cui rimarrà stato esposto fino al 26 luglio prossimo. Osservato, inoltre, un minuto di raccoglimento nelle sedi comunali, per commemorare l'efferato delitto di mafia.

Ne danno comunicazione il sindaco Ettore Di Ventura e gli assessori comunali Angelo Messina, Katia Farrauto, Rosa Maria Corbo, Davide Lalicata, Roberto Vella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ricordano le vittime della strage di via D'Amelio

AgrigentoNotizie è in caricamento