CanicattiNotizie

Covid, Di Ventura scrive ai negozianti: "Fate rispettare le regole"

Richiesto in particolare un "incremento delle attività di contingentamento dei clienti e di qualsiasi altra misura utile alla prevenzione della diffusione del Virus"

Ettore Di Ventura

Crescono senza controllo i casi a Canicattì, il sindaco chiede maggiore collaborazione ai gestori di locali: "Fate rispettare le regole".

L'appello è stato lanciato oggi, dopo che la città ha registrato l'arrivo a 181 positivi, attraverso una nota rivolta ai legali rappresentanti delle attività commerciali cittadine. Nella stessa si richiama particolare attenzione sulla necessità di provvedere ad un "incremento delle attività di contingentamento dei clienti e di qualsiasi altra misura utile alla prevenzione della diffusione del Virus". 

Nei prossimi giorni, inoltre, attraverso il coinvolgimento del personale della Protezione Civile comunale sarà attivata, in prossimità delle attività commerciali e di quei luoghi in cui possono crearsi assembramenti, una campagna di sensibilizzazione rivolta alla Cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento