CanicattiNotizie

Tentano il furto in una villa, durante la fuga un delinquente perde la pistola

Al fulmineo arrivo della polizia, i quattro malviventi sono scappati a gambe levate e uno di loro scavalcando un muretto ha perso una calibro 9X21 con matricola abrasa

Sentono dei rumori, provenire da una villa disabitata, e chiamano la polizia. Nei pressi di contrada Tre Fontane, a Canicattì, accorrono – erano le cinque circa di ieri mattina - gli agenti della Stradale e quelli del commissariato cittadino. Un intervento lampo che ha, di fatto, messo in fuga i delinquenti: quattro persone – tutti giovani – che hanno agito con il volto coperto.

"Evade dagli arresti domiciliari e rapina una tabaccheria", arrestato 

E durante la fuga uno dei delinquenti, scavalcando un muretto, ha perso una pistola: una calibro 9X21 con matricola abrasa. I poliziotti ci hanno provato, e anche con insistenza, ad acciuffarli, ma non c’è stato molto da fare. Il sopralluogo nella villa – che è appunto disabitata – ha poi permesso di confermare l’ipotesi: avevano mandato in frantumi dei vetri e stavano cercando di forzare per intrufolarsi.

Emergenze furti e rapine, il sindaco chiede "aiuto" al prefetto

Un tentativo di furto? O cosa altro? Se lo chiedevano, ieri, con insistenza tanto i poliziotti della Stradale – i primi ad intervenire perché hanno raccolto l’Sos -, quanto quelli del commissariato cittadino che, adesso, si stanno occupando dell’attività investigativa. La pistola calibro 9X21 è stata, naturalmente, sequestrata e, adesso, verrà esaminata dagli specialisti della polizia di Stato. L’obiettivo è chiaramente uno soltanto: farla “parlare”, ossia provare a tracciarne la provenienza e soprattutto capire se sia stata o meno già utilizzata in fatti criminali. Un episodio misterioso quello verificatosi ieri a Canicattì, anche perché, appunto, la villetta è disabitata già da diverso tempo.

Viola la misura cautelare e commette dei furti, in carcere 19enne 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento