rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La decisione / Canicattì

Marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia del centro "La Torre": il comune aderirà

L'ente ha deliberato per partecipare alla quarantesima edizione della manifestazione

Il Comune di Canicattì aderirà alla marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia del prossimo 24 febbraio. A deciderlo è la giunta comunale, che ha deliberato un atto specifico.

“Cogliendo l’invito della Commissione parlamentare antimafia dell’Ars  - dice il sindaco Vincenzo Corbo - anche la nostra città prenderà parte alla 40esima marcia al fine di sensibilizzare i cittadini sull’importanza della lotta alla mafia attraverso questo percorso di legalità.

Quest’anno, con la cattura del super latitante Messina Denaro, l’iniziativa si arricchisce di un significato ancora più forte ed è nostro dovere dimostrare concretamente la vicinanza allo Stato e alle Forze dell’Ordine e la dura e incondizionata condanna alle infiltrazioni mafiose e alla collusione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia del centro "La Torre": il comune aderirà

AgrigentoNotizie è in caricamento