Domenica, 25 Luglio 2021
Canicatti

"Niente traslazione della salma di Livatino", il punto arriva in Consiglio comunale

Presentata una mozione che servirà ad impegnare l'amministrazione ad impedire lo spostamento del corpo, che si trova a Canicattì

Rosario Livatino

Arriva anche in Consiglio comunale la querelle del possibile trasferimento della salma del giudice Rosario Livatino da Canicattì dopo che lo stesso è stato dichiarato beato. A portarlo in aula una mozione firmata dai consiglieri Muratore, Aprile, Giardina, Li Calzi, Lo Giudice.

Nel documento si chiede all'Amministrazione comunale di "attivare i necessari confronti istituzionali con i soggetti preposti a diverso titolo, per manifestare la volontà della comunità canicattinese di non traslare la salma presso altre sedi al di fuori del territorio comunale del beato giudice Rosario Livatino".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Niente traslazione della salma di Livatino", il punto arriva in Consiglio comunale

AgrigentoNotizie è in caricamento