menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Divampa un incendio in contrada Caizza: distrutti anche dei mezzi

I residenti hanno deciso, oltre alla conta dei danni, di scrivere al Genio civile e al sindaco affinché il piccolo ponte Caizza venga adeguato alle esigenze e alle emergenze della zona 

Bruciano ettari ed ettari di terreno incolto, confinante con appezzamenti di terreni coltivati e con insediamenti anche residenziali. Le fiamme sono arrivate anche - secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia - in un terreno su cui si trovavano diverse autovetture e mezzi meccanici che sono stati divorati dai roghi. E' accaduto tutto in contrada Caizza. Scattato l'allarme, sul posto sono stati inviati uomini e mezzi del locale distaccamento dei vigili del fuoco. Soltanto dopo alcune ore di lavoro i vigili del fuoco con l'aiuto degli stessi residenti di contrada Caizza, i pompieri sono riusciti a domare le fiamme e a scongiurare danni maggiori. Assieme alla conta dei danni, i residenti dopo questo nuovo ed imprevisto pericolo stanno rimettendo mano a carta e penna per scrivere al Genio Civile di Agrigento e al sindaco di Canicattì affinché il piccolo ponte Caizza venga adeguato alle esigenze e alle emergenze della zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento