CanicattiNotizie

"Evasione dai domiciliari", 40enne arrestato e portato in carcere

Il magistrato di sorveglianza di Agrigento, informato delle violazioni delle prescrizioni della detenzione domiciliare, ha disposto la provvisoria e immediata sospensione della misura alternativa

Una veduta del commissariato di Canicattì

Per Capodanno era stato arrestato, in flagranza di reato, per evasione dai domiciliari ed era stato riaccompagnato nella sua abitazione. Ieri, il quarantenne canicattinese Maurizio Manderaccio è stato portato in carcere dai poliziotti del commissariato. Il magistrato di sorveglianza di Agrigento, informato delle violazioni delle prescrizioni della detenzione domiciliare, ha disposto la provvisoria e immediata sospensione della misura alternativa che era stata prevista dal tribunale di Sorveglianza di Palermo.

Il quarantenne pertanto è stato accompagnato alla casa circondariale "Di Lorenzo" di Agrigento. Stamattina, inoltre, si è tenuta l'udienza di convalida dell'arresto e il giudice, nel convalidare, ha disposto la traduzione in carcere del canicattinese. 

Il quarantenne, nel luglio del 2017, era stato sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare con provvedimento emesso dal tribunale di Sorveglianza di Palermo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento