CanicattiNotizie

Tirocini per l'inserimento lavorativo, ecco tutte le indicazioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Tutte le aziende, società, cooperative o No Profit che vogliono proporsi come Ente ospitante, hanno la possibilità di partecipare al suddetto avviso, promosso nell’ambito territoriale nel quale ricade il Distretto Socio Sanitario D3. Tutte le aziende interessate riceveranno dei voucher per attivare i tirocini di inclusione.  I destinatari sono coloro i quali beneficiano o hanno beneficiato della misura REI, che hanno sottoscritto il patto di inclusione e i cui nuclei familiari sono stati presi in carico. La durata del percorso è di massimo 6 mesi per un impegno settimanale di 20 ore. Ogni tirocinante potrà essere avviato ad un solo percorso, al quale verrà riconosciuta, direttamente dall’azienda ospitante, l’indennità di partecipazione (che sarà rimborsata all’azienda mediante l’erogazione dei voucher).
L’obiettivo è quello di favorire l’occupabilità in modo da contrastare il rischio di emarginazione sociale. 
Per info e approfondimenti www.distrettosociosanitariod3.it, www.comune.canicatti.ag.it oppure contattare gli Uffici della Solidarietà Sociale. 
“Con questo strumento – dichiara l’assessore alla Politiche Sociali del Comune di Canicattì, Antonio Giardina – si vuole fornire l’opportunità ai soggetti beneficiari della misura di contrasto alla povertà di poter accedere a questi nuovi tirocini professionalizzanti e/o di rafforzamento delle competenze utili all’ingresso nel mondo del lavoro”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento