Lunedì, 18 Ottobre 2021
Canicatti

Coronavirus, la Cgil: "Screening di massa per l'intera popolazione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La CGIL di Canicattì, attraverso la Segretaria  Rosaria Alaimo, alla luce della situazione di Emergenza Sanitaria che coinvolge l'intero territorio, considerati i preoccupanti dati epidemiologici emersi in riferimento al Territorio Comunale, ha scritto al Direttore del Distretto Sanitario di Canicattì per affrontare la questione erelativa alla circolazione del virus all'interno della Comunità.

La Camera del Lavoro, infatti, facendosi portavoce dei bisogni dei Cittadini di Canicattì, anche in riferimento ad un'accorata richiesta di screening di massa da destinare all'intera popolazione, e ritenendo fortemente necessaria un'azione immediata ed efficace a tutela del diritto alla salute, ,

ha richiesto al Dipartimento Sanitario di canicattì, un incontro urgente per informazioni, chiarimenti sulla reale circolazione del virus all'interno della Comunità, sui dati epimediologici e sull' attivazione di servizi e procedure che potrebbero,nell'immediato, arginare la proliferazione del virus, a  tutela della Salute Pubblica.

Nel contempo manifesta  apprezzamento per l'operato delle  Istituzioni e del Dipartimento e per l'incessante lavoro e l'immenso impegno con i quali gli Operatori Sanitari stanno affrontando questa difficile situazione, ed auspica  una sempre maggiore collaborazione e sinergia  al fine di contenere il più possibile  l'ondata epidemiologica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Cgil: "Screening di massa per l'intera popolazione"

AgrigentoNotizie è in caricamento