Giovedì, 17 Giugno 2021
Canicatti

Blitz antiterrorismo, trenta immigrati portati in commissariato

Pachistani, afghani, tunisini e marocchini sono stati fotosegnalati per accertare se la loro identità corrispondesse a quella indicata sui documenti

Un gruppo di immigrati appena sbarcati a Porto Empedocle, in attesa di essere trasferiti

Più di cento immigrati sono stati controllati fra l'area antistante alla chiesa di San Pietro e piazza IV Novembre. Una trentina di pachistani, afghani, tunisini e marocchini sono stati portati in commissariato e fotosegnalati per accertare se la loro identità corrispondesse a quella indicata sui documenti. Blitz antiterrorismo, nel centro di Canicattì. A realizzarlo è stata la polizia di Stato, i carabinieri e la Guardia di finanza. Nessuno è risultato essere sprovvisto di permesso di soggiorno. Lo riporta il quotidiano La Sicilia. Sono state effettuate anche delle perquisizioni domiciliari.

A quanto pare, la maggior parte dei trenta immigrati fotosegnalati sono risultati essere ospiti del centro di Pian del Lago di Caltanissetta. Pare, inoltre, che molti si recherebbero a Canicattì per essere "arruolati" per i lavori in campagna.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antiterrorismo, trenta immigrati portati in commissariato

AgrigentoNotizie è in caricamento