Giovedì, 16 Settembre 2021
Canicatti

Bando "Fermenti in comune", via al progetto "Contaminattì’: sul piatto 150mila euro

Il programma è suddiviso in sei linee di azione, avrà come polo aggregatore il centro culturale San Domenico

La Giunta comunale di Canicattì ha approvato il progetto "Contaminattì’. Si tratta di un progetto con la quale il Comune aderisce alla presentazioni di interventi utili al protagonismo civico giovanile. Il progetto, suddiviso in sei linee di azione, avrà come polo aggregatore il centro culturale San Domenico ed ammonta complessivamente150mila euro. 

Si tratta di un progetto, nato dall’accordo di partenariato sottoscritto nei giorni scorsi con l’Aps Visionary e la fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, attraverso cui verrà sviluppato un programma di scambio tra la comunità giovanile di Canicattì e giovani Under 35 provenienti da tutta Italia al fine di creare occasioni di mobilità e socializzazione promuovendo la cittadinanza attiva, la coesione e la generatività sociale.

"La metodologia utilizzata - fanno sapere dal Comune -  intende supportare i partecipanti attraverso il trasferimento di nuove conoscenze e competenze utili per la loro crescita come individui attivi nella società civile, promuovendo al tempo stesso il loro senso di appartenenza alla comunità e sviluppando il senso critico e la creatività".

"Ringrazio Visionary e la Fondazione Comunitaria per aver voluto sottoscrivere questo accordo di partenariato con il Comune e per esteso con tutta la comunità canicattinese . Riteniamo che la proposta progettuale' Contaminattì' – dichiara l’assessore Cuva - abbia tutte le carte in regole per ottenere una ottima valutazione e speriamo che possa essere finanziato così da poter sviluppare nell’arco dei 12 mesi le attività previste".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando "Fermenti in comune", via al progetto "Contaminattì’: sul piatto 150mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento