Canicatti Canicattì

Assegnazione dei loculi, tariffe e servizi, il consigliere Falcone interroga sindaco e assessore

L'interrogazione riguarda anche le tumulazioni che "avvengono - scrive il consigliere - senza rispettare gli standard minimi riguardanti la sicurezza sui luoghi di lavoro"

Realizzazione di una rete idrica per alimentare le fontane da predisporre lungo i viali, realizzazione di servizi igienici, installazione di un sistema d’irrigazione per il verde pubblico e collocamento di una vasca di accumulo alimentata dalle acque piovane, creazione e gestione di un sistema informatico che consenta la digitalizzazione della registrazione dei servizi resi e la creazione del catasto e delle anagrafica cimiteriale, adeguamento delle tariffe al ribasso in linea con le effettive possibilità di una popolazione. E' su questi punti, ma non soltanto, che il consigliere comunale Fabio Falcone, capogruppo del movimento Cinque Stelle, ha formalizzato un'interrogazione al presidente del consiglio comunale, all sindaco Ettore Di Ventura e all'assessore con delega ai servizi cimiteriali.

Il consigliere ha chiesto inoltre se è stata inviata una proposta alla commissione consiliare, competente per la modifica del regolamento di polizia mortuaria nelle procedure di assegnazione dei loculi, ma anche di conoscere le procedure per la costruzione delle teorie 8 e 9, per un importo di 330 mila euro e il piano di ampliamento del cimitero.

L'interrogazione riguarda anche le tumulazioni che "avvengono - scrive il consigliere dei Cinque Stelle - senza rispettare gli standard minimi riguardanti la sicurezza sui luoghi di lavoro, con mezzi e personale numericamente inadeguati, a volte occorrendo l’aiuto degli stessi familiari. Tutto ciò determina una assoluta mancanza di rispetto della dignità del defunto e dei suoi familiari". Ed ancora se sindaco e assessore sono "a conoscenza del fatto che, per poter effettuare dei lavori di restauro di cappelle e monumenti privati, occorrono 500 euro per il rilascio dell’autorizzazione e 100 euro per eventuale autorizzazione occupazione suolo per sosta materiali ed attrezzatura. Questa tariffa così arbitraria, scoraggia - scrive Falcone - grandemente il recupero dei monumenti aumentando il degrado ed il decoro del cimitero". 



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegnazione dei loculi, tariffe e servizi, il consigliere Falcone interroga sindaco e assessore

AgrigentoNotizie è in caricamento