menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Settimana della legalità": Al via il programma per la commemorazione dei giudici Saetta e Livatino

Il primo appuntamento è per le 9 presso la sala conferenze dell’Itcg "Galileo Galilei", dove si...

Al via domani, martedì 20 settembre, a Canicattì le manifestazioni inserite nel programma della “Settimana della legalità” in ricordo dei giudici Rosario Livatino e Antonino Saetta e, del figlio di questi, Stefano, uccisi in due barbari agguati mafiosi il 21 settembre 1990 e il 25 settembre 1988.

Il primo appuntamento è per le 9 presso la sala conferenze dell’Itcg "Galileo Galilei", dove si svolgerà l’incontro sui valori di “Legalità e giustizia in memoria dei giudici Saetta e Livatino” tra gli studenti ed il presidente del Tribunale di Agrigento, Luigi D’Angelo, il comandante della Compagnia dei carabinieri di Canicattì, Salvatore Menta, don Giuseppe Livatino, arciprete di Raffadali e postulatore dell’istruendo processo diocesano di canonizzazione del giudice Rosario Livatino. La conclusione dell’incontro è prevista entro le 10.15 per consentire agli studenti di assistere al quadrangolare di calcio interforze.

In programma, sempre domani 20 settembre, ma alle 19.30 con il raduno presso la chiesa di San Domenico la “Veglia di preghiera” organizzata dall’Azione cattolica di Agrigento e dai movimenti giovanili per l’annunciato avvio del  processo diocesano di canonizzazione del giudice Rosario Livatino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento