Torna la movida e il porticciolo viene vandalizzato, l'indignazione corre sui social

Un utente posta su facebook un video con centinaia di bottiglie di vetro gettate per terra: "Incivili, mi vergogno di essere agrigentino"

 

"Uno schifo, incivili e porci. Questo ci meritiamo forse, mi vergogno di essere agrigentino". Un cittadino pubblica su facebook un video del porticciolo, "risvegliatosi" con centinaia di bottiglie di vetro e altri rifiuti gettate per terra la sera precedente.

Movida, giro di vite del sindaco: ecco l'ordinanza

Il terzo fine settimana della "fase 3" lascia una bruttisima etichetta. Nonostante la chiusura anticipata dei locali e il divieto di vendita di alcolici da asporto dopo le 21,30, oltre a quello di vendita in bottiglie e lattine nella stessa fascia oraria, il risultato è quello che si vede nel video, diventato virale in pochi minuti e al centro di un dibattito pubblico al quale ha partecipato pure il sindaco Calogero Firetto.

"È inqualificabile - ha scritto con un post sulla propria pagina facebook - pensare che sia un diritto sporcare. Lasciare bottiglie in pubblica via. Pulire certamente. Prima ancora non sporcare. Prima ancora la civiltà. Una sfida che abbiamo da vincere insieme".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento