rotate-mobile

Gabriella Carlucci in giro fra Templi e San Leone: “Fin da bambina amo Pirandello e la sua terra”

La conduttrice e imprenditrice è in Sicilia per il festival di Marettimo e per un progetto imprenditoriale e culturale in materia di ambiente. L’ex parlamentare sulla crisi di governo: “Draghi deve restare”

"Amo Pirandello e la sua terra fin da bambina, mio padre mi regaló 'Novelle per un anno' che ho  divorato in pochi giorni. Da allora ho voluto conoscere i luoghi dove era nato e cresciuto e quindi da sempre sono incantata da questa città".

La conduttrice e imprenditrice Gabriella Carlucci, in Sicilia per un progetto turistico e imprenditoriale e per l'organizzazione del festival di Marettimo, fra un appuntamento di lavoro e un altro, si è concessa una pausa in città.

Prima un aperitivo in un locale al porticciolo di San Leone e poi una cena con amici e collaboratori all'hotel della Valle dove il Val d'Akragas, invitato dall'avvocato Omar Giampaolo Mohamed Amed che ha curato i rapporti fra Gabriella Carlucci e le imprese aderenti al progetto, l'ha accolta con un'esibizione popolare nella sala ristorante all'aperto.

"Organizzo una serie di eventi internazionali riguardanti il cinema - ha detto Gabriella Carlucci in esclusiva ai microfoni di AgrigentoNotizie - ma è pure un modo per promuovere le imprese. Ad Agrigento ci sono delle eccellenze che meritano di essere valorizzate".

La showgirl nonché ex parlamentare, che ha svelato i suoi progetti futuri nel mondo artistico e televisivo, fra cui la produzione di una serie Amazon, ha parlato pure della crisi di governo. 

"Per me Draghi deve restare, in questo momento così complesso ha adempiuto al suo compito".

Video popolari

Gabriella Carlucci in giro fra Templi e San Leone: “Fin da bambina amo Pirandello e la sua terra”

AgrigentoNotizie è in caricamento