rotate-mobile

Tutti a bordo del "Mandorlo in fiore express", Moretti: "Agrigento è un patrimonio del mondo"

Giornata di bellezza sul “Mandorlo in  fiore express”. E’ tornato il treno storico che da Palermo ad Agrigento ha incantato i suoi passeggeri. Quest’oggi a bordo tra gli altri, Mauro Moretti e Luigi Cantamesse, ma anche Giuseppe Taibi e Giuseppe Lo Pilato. Non ha preso parte alla manifestazione, il presidente della Regione, Nello Musumeci.

"Next stop Mandorlo in Fiore", sconti per chi arriva in treno

“Agrigento è un patrimonio del mondo - ha detto Mauro Moretti, presidente della fondazione FS - . Tutti quanti dobbiamo lavorare affinché questo posto venga apprezzato e conosciuto, la città merita questo”.

All’incontro anche il sindaco della città, Calogero Firetto. Il primo cittadino ha aperto le porte di Agrigento. "Da Agrigento ripartiamo  - ha detto Luigi Cantamesse, direttore della fondazione FS - . Io immagino dei turisti con delle grandi valigie che fanno tappa a tempio di Vulcano. I siciliani devono pensare che il treno che i loro nonni usavano per emigrare, loro lo utilizzano per fare impresa. E’ la soddisfazione più bella”.

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento