Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caso Sea Watch, il procuratore aggiunto Vella: "Attualmente non ce ne stiamo occupando"

L'imbarcazione della Ong tedesca non è autorizzata a entrare in acque italiane

 

"La Sea Watch è ancora in acque internazionali, non ci è arrivata nessuna informativa di reato sulla vicenda, attualmente non ce ne stiamo occupando". Così il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, ad AgrigentoNotizie dopo l'apertura di un fascicolo di inchiesta - contro ignoti - per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

La squadra mobile interroga i migranti autorizzati allo sbarco

L'imbarcazione della Ong tedesca, da divesri giorni è al confine delle acque territoriali italiane.  Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini ha ribadito il divieto di ingresso della nave che era recentemente sequestrata e dissequestrata dalla procura di Agrigento.

Lampedusa solidale: "Dormiremo sul sagrato della chiesa"

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento