Scarico fognario nel bosco, MareAmico: grave pericolo

 

Uno scarico fognario nel bosco. In una nota, MareAmico, sottolinea la presenza dello scarico e dà notizia che l’Arpa ha certificato che "esiste un grave pericolo per la salute pubblica e invita i responsabili a risanare il tratto di terreno interessato dalla contaminazione cloacale".

MareAmico denuncia: “Questo sversamento – si legge –, causato dalla negligenza di Girgenti Acque, proveniva da un intero quartiere e dopo essere trasportato dai fiumi terminava la sua corsa nel mare di San Leone. Ovviamente gli abitanti di quei quartieri hanno continuato a pagare la depurazione, anche se ciò non avveniva”.

"Società a rischio infiltrazioni mafiose", la Prefettura "stoppa" Girgenti Acque

Resta il nodo su come risolvere il problema. “Purtroppo oggi, a seguito dell'interdittiva antimafia che ha colpito Girgenti acque – continua la nota –, che causa la revoca degli affidamenti, il blocco delle gare in corso e l'affidamento della gestione della depurazione a un commissario, sarà ben difficile vedere risolto questo problema: povera Agrigento!”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento