Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esplode bombola di ossigeno in un'azienda della zona industriale, muore ventottenne

La vittima si chiamava Massimo Aliseo, lascia moglie e figli: il contenitore è scoppiato improvvisamente

 

Una persona è morta nell’esplosione di una bombola in un’azienda della zona industriale di Agrigento. L’incidente è avvenuto all’interno della Sapio Life che produce e commercializza bombole di ossigeno.

Scoppia bombola di ossigeno in un'azienda, muore ventottenne

La vittima si chiamava Massimo Aliseo e aveva 28 anni. L'uomo, che era sposato e aveva dei figli, era originario di Canicattì. Il giovane, secondo la prima ricostruzione dell'episodio fatta dai carabinieri, stava maneggiando una bombola che, improvvisamente, è esplosa uccidendolo. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento