rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

"Mini-discariche" a cielo aperto, la città si sveglia "ostaggio" dei rifiuti

Agrigento vive il suo secondo giorno di raccolta differenziata. La città si è svegliata sommersa dai rifiuti, nelle zone di Cannatello e San Leone si sono create delle vere e proprie “mini-discariche” a cielo aperto. 

Distribuzione cestelli per la differenziata, "sold-out" al Palacongressi

Discariche preda di randagi e animali di altro genere. I marciapiedi sono stracolmi di rifiuti, alcune zone sono state già ripulite, altre ancora no. Il video di "denucia" è stato realizzato con un drone dall’associazione ambientalista di Agrigento, Mareamico. 

Pisano: "Preoccupante l'idea di un centro di stoccaggio al Villaggio Mosè"

Si parla di

Video popolari

"Mini-discariche" a cielo aperto, la città si sveglia "ostaggio" dei rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento