Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Disagi nella raccolta dei rifiuti a Favara Ovest, il vice sindaco Trupia: "Pronti a intervenire"

Nonostante la cessione definitiva del territorio al Comune di Favara è ancora Agrigento ad occuparsi dei rifiuti nella vasta area che conta circa due mila abitanti

 

Dopo la chiusura definitiva della ultra ventennale vertenza dei confini territoriali tra i Comuni di Favara e Agrigento, per gli abitanti della vasta area denominata “Favara Ovest” continuano i disagi sul fronte del servizio di nettezza urbana. Dopo la cessione della fetta di territorio territorio al Comune di Favara, il servizio di raccolta dei rifiuti viene, infatti, ancora effettuato da Palazzo dei Giganti. Secondo quanto detto, ai microfoni di AgrigentoNotizie da Salvatore Chiarenza, abitante della zona, ogni mattina, un autocompattatore sosta in una traversa di viale Progresso per raccogliere la spazzatura che gli abitanti conferiscono sul posto. 

Discarica a cielo aperto, il comitato di Favara Ovest: "E' una situazione indecente"
Discarica a cielo aperto, il comitato di Favara Ovest: "E' una situazione indecente"

Ai residenti era stato assicurato che, dal primo luglio 2020, ad occuparsi della nettezza urbana sarebbe stato il Comune di Favara dopo un formale passaggio di consegne che però non è ancora avvenuto. Chiarenza, ai microfoni di AgrigentoNotizie, denuncia disagi e chiede un incontro al neo sindaco di Agrigento per accelerare l’iter burocratico di consegna del servizio al Comune di Favara.  Alle istanze del cittadino di Favara replica il vice sindaco di Agrigento con delega alla Nettezza urbana Aurelio Trupia: “Il confronto con i cittadini – dice Trupia ai microfoni di AgrigentoNotizie – lo possiamo sempre fare perché è segno di civiltà e democrazia. Questa problematica di Favara Ovest è ormai in fase di definizione, nei prossimi giorni avremo un incontro congiunto con i sindaci di Aragona e Favara, in seno alla Srr, proprio per definire il carico di questi tributi che fino ad oggi sono stati pagati al Comune di Agrigento  ma che a breve – aggiunge il vice sindaco Trupia – ritorneranno nei rispettivi Comuni”.  L’assessore però, nelle more che il servizio di raccolta passi definitivamente a Favara, assicura agli abitanti di Favara Ovest che, per ovviare ai disagi, chiederà all’azienda che effettua il servizio di incrementare i passaggi degli autocompattatori. Per quanto riguarda invece la maxi discarica abusiva, Trupia anticipa un imminente  intervento di pulizia dell’area.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento