rotate-mobile

Proseguono le ricerche dello scomparso, l'appello: "Chiunque pensi d'aver visto Peppe Alaimo lo segnali ai carabinieri"

Fra campagne, periferia e centro è stato controllato il 40 per cento del territorio di Racalmuto. Carabinieri, vigili del fuoco, polizia municipale, Protezione civile e associazioni di volontariato anche oggi - per il secondo giorno consecutivo - hanno continuato a setacciare tutti gli angoli, anche i più nascosti, del paese: tanto a Nord quanto a valle. Ma Peppe Alaimo non c'è. I soccorritori non lo trovano. 

Unità cinofile e un drone in volo per cercare il pensionato scomparso

Le ricerche andranno avanti anche domani e nei prossimi giorni. A Racalmuto, intanto, cresce l'apprensione. E l'appello che viene lanciato non cambia: "Chiunque pensi di aver visto, anche negli scorsi giorni, il pensionato di 62 anni avvisi subito i carabinieri". Qualsiasi indicazione, anche la più banale, in questo momento, potrebbe rivelarsi utile per meglio e rapidamente indirizzare le ricerche.  

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento