rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024

Punta Bianca riserva naturale? L'associazione Marevivo:"Bisogna tutelare il sito"

In mattinata all'ex collegio dei Filippini è stato illustrato il programma delle iniziative indette in occasione della giornata ecologica "puliamo Punta Binca" che si svolge sabato prossimo 15 maggio

Per celebrare la richiesta formale di istituire la riserva naturale orientata nel tratto costiero compreso tra le spiagge di Punta Bianca e Vincenzina, inoltrata alla Regione dai Comuni di Agrigento e Palme di Montechiaro, associazioni di volontariato Mareamico Agrigento e Marevivo in collaborazione con i due Enti promotori ed altri partene istituzionali, promuovono la giornata ecologica “puliamo Punta Bianca” in programma sabato scorso nella suggestiva località agrigentina. 

Riserva naturale Punta Bianca, Marevivo e Mareamico ringraziano i due Comuni

Diverse le iniziative in itinere, tra queste la liberazione di una tartaruga Caretta Caretta a cura dell'istituto zooprofilattico della Sicilia e la trasformazione in monumento, di un barcone utilizzato dai migranti e abbandonato a Punta Bianca dopo lo sbarco. Opera quest'ultima che sarà curata dagli allievi dell'Accademia di Belle Arti di Agrigento.  In mattinata i dettagli dell'iniziativa sono stati illustrati nell'ex collegio dei Filippini, presenti fra gli altri anche il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, l'assessore al Comune di Palma di Montechiaro Salvatore Lauricella e i responsabili delle due associazioni ambientaliste, ovvero Claudio Lombardo e Mariella Gattuso.

Video popolari

Punta Bianca riserva naturale? L'associazione Marevivo:"Bisogna tutelare il sito"

AgrigentoNotizie è in caricamento