Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Presepe vivente di Montaperto, quest'anno vi sarà anche uno spaccato della Valle dei Templi

 

E' tutto pronto. Dopo l'anteprima, riservata alle scolaresche, che ha portato a Montaperto più di 2 mila persone fra studenti, genitori e insegnanti, per Santo Stefano - alle 17,30 - si alzerà il sipario sul presepe vivente.

IL VIDEO. Più di mille bambini alla "prima" del presepe di Montaperto 

"Una settantina di volontari lavorano da tempo ormai, dai primi di settembre, per il presepe vivente di Montaperto - ha spiegato l'organizzatore Nino Amato - . Quest'anno realizzeremo anche uno spaccato del Parco archeologico all'interno del presepe. Inizieremo a parlare, all'interno del presepe, in anteprima assoluta, di sagra del mandorlo in fiore. E lo faremo con delle proiezioni e poi, il 7 gennaio, il presepe sarà alla Valle dove, a casa Barbadoro, verso le 10,30, si potrà rivedere un pezzo di presepe con la degustazione di ricotta".

"E' un appuntamento importante nel panorama turistico agrigentino" - ha spiegato l'organizzatrice Giulia D'Amico - .

"Decima edizione che ci consente di dare il giusto riconoscimento a chi l'ha pensato e organizzato con tanta voglia - ha commentato, invece, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto - . E' una di quelle belle iniziative che Agrigento, in questi giorni, offre assieme alla "Casa di babbo Natale", al "Bosco incantato". Questo pomeriggio sarà ricco di sorprese in via Atenea. Agrigento celebra il suo Natale pur sapendo le condizioni che dal punto finanziario attraversa il Comune. Ma Natale sia!". 

Artisti locali e "Bosco incantato" 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento