La città apre le porte al SocialFood, il fondatore Imburgia: "L'idea? Nata grazie ad una partita alla play station"

Il cibo verrà recapitato direttamente in casa mediante un fattorino

 

La città apre le porta a SocialFood. Il portale dedicato alla consegna a domicilio del cibo. Basterà scaricare l’applicazione sul cellulare o semplicemente collegarsi al sito, per potere scegliere il ristorare preferito e fare la propria ordinazione. Il cibo verrà recapitato direttamente in  casa mediante un driver. I pagamenti possono avvenire contanti alla consegna oppure tramite carta di credito.

“Siamo molto contenti di questo avvio anche su Agrigento – ha detto il fondatore Giovanni Imburgia. Il territorio capisce l’importanza dell’innovazione. SocialFood si occupa della consegna del cibo. La nostra idea è nata casualmente, stavamo giocando alla play station e non avevamo voglia di uscire. Da lì in poi abbiamo pensato di inventarci qualcosa. Dal sito o dall’app, disponile per Ios e Android, scaricabile gratuitamente dall’Apple Store e Google Play Store, semplicemente loggandosi con un account di Facebook o di altri profili social – ha spiegato Giovanni Imburgia, uno dei fondatori di Socialfood - sarà possibile scegliere il ristorante preferito oppure selezionare il tipo di cucina per ogni occasione, garantendo così un modo più semplice ed immediato per accedere alle ordinazioni”.

 “Siamo felici di accogliere Socialfood.it nella sede di Agrigento – spiega Gero Niesi, presidente giovani Confcommercio –. Si tratta di un’azienda fatta di giovani che rappresenta un’innovazione utile sia per gli utenti che per gli operatori della ristorazione, che grazie a questo strumento hanno a disposizione un’importante opportunità di business per poter aggiungere un tavolo direttamente nelle case dei propri clienti, in modo facile e senza la necessità di fare investimenti per ampliare i propri locali”.

Ad Agrigento hanno già aderito circa 20 attività commerciali ed altre lo faranno prossimamente. Ristoranti, paninerie, pizzerie, pasticcerie e perfino enoteche. E’ possibile ordinare sushi, vino, pizza, panino o dolci e monitorare i movimenti del driver (corriere) attraverso la mappa visualizzata sull’App.

Come funziona

Il servizio di Socialfood è facile e veloce: basta accedere alla piattaforma integrata on-demand via web o tramite app (disponibile per iOS e Android), selezionare il ristorante preferito della propria città, consultare il menu, scegliere i tempi di consegna, scegliere se pagare con carta di credito o in contanti e monitorare lo stato della consegna da pc, tablet o smartphone. Il costo del servizio è di 2.90 euro a consegna.

In un tempo medio di 30 minuti – da quando si è finalizzato l’ordine ed entro il tempo che viene promesso al momento del suo inserimento – il team di driver di Socialfood consegna a casa il piatto scelto come appena fatto dalle mani dello chef.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento