rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

Pescatore 41enne ritrovato cadavere, è mistero a Porto Empedocle

Il cadavere di un uomo - Aristide Daino, 41 anni - è stato ritrovato mentre galleggiava a pochi metri dalla banchina all'interno dell'area portuale di Porto Empedocle. Si tratta, e di questo gli investigatori sono certi, di un pescatore che viveva a Porto Empedocle. Non è chiaro però come l'uomo sia finito in acqua. Non è chiaro, dunque, cosa sia accaduto. 

Porto Empedocle, 40enne trovato morto

Al momento, non viene escluso neanche il malore che potrebbe, dunque, aver fatto perdere l'equilibrio al quarantenne facendolo finire nello specchio di mare del porto. Sul posto, oltre ad un'autoambulanza del 118, sono al lavoro i poliziotti del commissariato "Frontiera", i carabinieri della stazione di Porto Empedocle, i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento e i militari della Guardia costiera.

Ecco le immagini... 

Video popolari

Pescatore 41enne ritrovato cadavere, è mistero a Porto Empedocle

AgrigentoNotizie è in caricamento