rotate-mobile

I riti di Pasqua, padre Pontillo: "La Resurrezione sia segno di speranza affinché Agrigento possa risorgere e rinascere"

Sono stati presentati questa mattina gli eventi in occasione della celebrazione della Santa Pasqua. Alla conferenza stampa, padre Pontillo e don Lillo Argento.

Si comincerà venerdì 23 marzo con la solenne via Crucis cittadina che prenderà il via alle 21 da porta di Ponte fino alla chiesa di San Domenico. Domenica, sarà l’occasione della giornata delle Palme.

Tutto pronto per i festeggiamenti della Pasqua 

Il 30 marzo, le iniziative del "Venerd' santo". Dalle 9 alla cattedrale con l’inizio della processione. Alle 18 la celebreazione della Passione del Signore. Alle 20 la deposizione di Gesù dalla Croce ed in seguito la processione.

“Mi auguro – dice don Lillo Argento - che i fedeli della nostra città, partecipino a tutte le varie funzioni, potendo vivere questi momenti con fede e con attenzione”.

“La settimana santa – ha detto padre Pontillo - ad Agrigento è un momento importante. La resurrezione dice sempre qualcosa di nuovo e di grande, alla cittadinanza dà un segno di speranza, che possa rinascere sempre in meglio”.

Si parla di

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento