Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Operazione "Vertigini", un'indagata al medico: "Metta lombosciatalgia... per due giorni"

 

Alcuni impiegati agevolavano il personale assenteista strisciandone il badge per attestare la presenza. I carabinieri della compagnia di Sciacca hanno ricostruito alcuni dei passaggi salienti dell'inchiesta - sull'assenteismo al Comune di Villafranca Sicula - anche con delle video riprese. 

Determinanti sono state anche le intercettazioni, secondo le quali un'assistita avrebbe chiamato il medico per chiedere due giorni di malattia ed avrebbe chiesto di "mettere lombosciatalgia".

LEGGI ANCHE: Assenteismo al Comune, scatta l'operazione "Vertigini"  

In un'altra intercettazione, il medico si sarebbe - secondo quanto emerge dall'inchiesta denominata "Vertigini" - però lamentato temendo d'avere conseguenze per tutti i certificati di malattia. 

Complessivamente 12 le ordinanze di misura cautelare personale emesse dal Gip del tribunale di Sciacca su richiesta della Procura. Dieci misure sono state firmate per altrettanti impiegati pubblici del Comune di Villafranca Sicula e due per un medico di base e per la sua segretaria. ECCO LE IMMAGINI FORNITE DAI CARABINIERI 

LEGGI ANCHE: Ecco i nominativi dei dodici coinvolti 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento