Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Alla Valle dei Templi una mostra sui cantieri classici: il biglietto d'ingresso costerà di più

Aumento che moltiplicato per il numero di presenze, dovrebbe portare un considerevole ristoro all’economia del sito archeologico

 

A chi non è mai capitato, osservando la magnificenza di un antico monumento, di  chiedersi come sia stata possibile la sua realizzazione? In risposta a questo interrogativo, nel parco archeologico della Valle dei Templi di Agrigento è in fase di allestimento una mostra “Costruire per gli dei – il cantiere nel mondo classico”.

Si tratta di un evento culturale curato da “MondoMostre” in collaborazione con l’Ente Parco Archeologico, nello specifico, a ridosso dei templi dorici,  saranno visitabili dei veri e propri cantieri di epoca classica, con riproduzioni in scala reale delle macchine utilizzate dai greci per trasportare e porre in opera i grossi blocchi di tufo che costituiscono la materia principe dei templi agrigentini. In pratica, gli antenati delle moderne autogrù e carrelli meccanici.  I modelli realizzati, rispecchiano le descrizioni fatte in epoca imperiale romana da Vitruvio nel suo trattato, “De Architettura”. Delle copie perfette alle macchine inventate dagli architetti cretesi Chersifrone e Metàgne, rispettivamente padre e figlio. Una mostra che certamente avrà una notevole rilevanza didattica e a cui nessun visitatore potrà sottrarsi.

Dal momento della sua  inaugurazione ufficiale infatti, il biglietto d’ingresso alla Valle dei Templi, dovrebbe subire un incremento di due euro, dalle attuali 10 euro a persona si passerà a 12 euro.  Non dovrebbero esserci esenzioni particolari, il ticket aumentato include la mostra, quindi il  visitatore, anche se non interessato, dovrà pagare ugualmente la maggiorazione imposta.

Somma aggiuntiva che se moltiplicata per le centinaia di migliaia di turisti, dovrebbe portare un considerevole ristoro all’economia del sito patrimonio dell’Unesco e del suo indotto.

Alla Valle dei Templi una mostra sui cantieri classici: il biglietto d'ingresso costerà di più

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento