Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agricoltori dicono "No" alla realizzazione dell'impianto per la produzione di bioetanolo: sit-in di protesta in contrada Grottarossa

Alla manifestazione promossa dal comitato "Difendiamo Grottarossa" ha aderito l'Udc

 

In occasione della giornata mondiale pe la cura del creato, gli agricoltori agrigentini e nisseni del comitato "Difendiamo Grottarossa" hanno dato vita ad un sit-in di protesta contro la realizzazione di un impianto per la produzione di gas biometano che dovrebbe sorgere in una  zona a forte vocazione agricola, ubicata al confine delle province di Agriegnto e Caltanisseta. Alla manifestazione, erano presenti tra gli altri anche il segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, il coordinatore regionale del partito, Decio Terrana e il deputato regionale, nonchè presidente della  commissione salute all'Ars, Margherita La Rocca Ruvolo.

"La salute è un diritto che va rispettato e salvaguardato - dice l'esponente centrista che aggiunge - come commissione alla Salute e insieme al commitato,chiederemo l'accesso agli atti che hanno portato all'approvazione del progetto industriale e insieme ad un tecnico - conclude - vogliamo conoscere quali sono i rischi che tale impianto potrebbe cagionare". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento