Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rifiuti in ogni dove, l'assessore Hamel: "Domenica raccolta straordinaria"

 

La città vive uno dei periodi peggiori di sempre. Il biglietto da visita del centro città sono gli enormi sacchi neri. I turisti percorrono il salotto buono “accompagnati” dai rifiuti che si affacciano dalle scalinate. Sui social impazza anche la satira, che fa facile ironia, sull’attuale situazione igienico sanitaria nella quale versa Agrigento. 

Degrado e turisti tra i rifiuti, il Comune si difende: "Non è colpa nostra"

"Sabato sera - ha fatto sapere l'assessore Hamel - potranno essere esposti i mastelli con i rifiuti indifferenziati insieme ai pannolini e pannoloni. Durante la mattinata passeranno i furgoni delle ditte incaricate per effettuare i prelievi. Si invitano gli utenti ad esporre i mastelli fin dalle prime ore, in quanto i turni di passaggio della raccolta potranno avvenire a partire dalle sei di mattina fino alla fine del servizio. Gli altri turni di raccolta - continua l'assessore - a partire dall'umido e il vetro, avverranno regolarmente secondo il calendario previsto. Comprendo il disagio, la gente deve capire che siamo circondati da impedimenti e tanta burocrazia. Assumendoci piena responsabilità abbiamo disposto con piena disponibilità una raccolta straordinaria. In giro per la città, da lunedì, ci saranno dieci operatori in più. Agiranno per il centro storico ed anche al Villaggio Mosè. Cerchiamo di sopperire ad una emergenza che non è nata per una nostra mancanza, ci stiamo impegnando per allievare i disagi della gente". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento