rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022

"Controllavano attività economiche e appalti pubblici", scatta il blitz "Opuntia": 7 arrestati

Un centinaio di carabinieri, con l’ausilio di unità cinofile e di metal detector per la ricerca di armi, stanno ancora eseguendo delle perquisizioni. E' scattata nel cuore della notte una nuova operazione antimafia, questa volta denominata "Opuntia". Sette gli arrestati - in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare in carcere firmate dal Gip di Palermo e richieste dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo - .

Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta l'operazione "Opuntia"

I sette indagati sono tutti ritenuti responsabili di appartenere a Cosa Nostra agrigentina e di aver perseguito, nella valle del Belìce, il controllo di attività economiche e di appalti pubblici. Documentati collegamenti con capi mandamento e capi famiglia di Sciacca e dintorni. 

Ecco chi sono i sette arrestati

Determinanti i racconti del pentito?

Video popolari

"Controllavano attività economiche e appalti pubblici", scatta il blitz "Opuntia": 7 arrestati

AgrigentoNotizie è in caricamento