Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua a piovere e le strade statali e provinciali diventano fiumi in piena

Il Libero consorzio comunale di Agrigento invita proprio a non spostarsi, tranne in caso di necessità

 

Strade statali chiuse - per frane ed esondazioni di fiumi e torrenti - e poi riaperte dall'Anas. Strade provinciali a rischio frane e dissesti che vengono monitorare sistematicamente dal Libero consorzio comunale. L'ondata di maltempo sta mettendo strade statali e provinciali, pesantemente, in ginocchio. Le previsioni non sono rosee: secondo la Protezione civile regionale continuerà a piovere almeno fino alla mezzanotte. 

Esondano i fiumi, franano i costoni: strade statali e provinciali in ginocchio

E' il caso oggi, specie dopo aver visto queste immagini, di non allontanarsi troppo dai Comuni di residenza. Il Libero consorzio comunale di Agrigento invita proprio a non spostarsi, tranne in caso di necessità. 

Venti di burrasca e forti temporali, è di nuovo allerta "arancione"

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento