Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lavoratori del gruppo Trony a rischio licenziamento, braccia incrociate davanti ai cancelli

La protesta è stata supportata dal sindacato: sono diverse le persone che non percepiscono stipendio da mesi

 

Amara sorpresa, questa mattina, di alcuni lavoratori del gruppo Trony di Agrigento. Nella sede del Villaggio Mosè, alcuni dipendenti, hanno protestato. 

Il gruppo – secondo quanto fanno sapere i lavoratori – avrebbe deciso di chiudere il reparto di elettronica, lasciando senza lavoro diversi impiegati. Una decisione che ha gettato nello sconforto diversi lavoratori che questa mattina hanno deciso di incrociare le braccia, supportati dai sindacati. 

Ai dipendenti non sarebbe stato comunicato nulla. Al momento il gruppo Trony lascerebbe attivo soltanto il punto vendita del centro commerciale “Città dei Templi”. Secondo quanto hanno fatto sapere i lavoratori, molti di loro non percepiscono lo stipendio da tre mesi. 

“Ad oggi la catena Papino ha avviato una procedura regionale di licenziamento, non è presente Agrigento, eppure il nostro punto vendita era chiuso dice Salvina Mangione del sindacato Cgil. Sono stati trasferiti in modo arbitrario da Brico. Non c’è nessuna comunicazione sul loro futuro. Ad oggi non abbiamo nessuna notizia dei pagamenti. Chiediamo l’accesso all’ammortizzatore sociale”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento