Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo comandante provinciale dell'Arma: "I carabinieri invieranno più di una richiesta di amicizia ai giovani"

 

"E' un territorio particolare che non fa che accrescere il senso di responsabilità che caratterizza questo mio incarico ad Agrigento. E' un gradito ritorno in Sicilia, dopo l'esperienza nel Palermitano. Cercherò di portare avanti un'attività di vicinanza al personale dei carabinieri, per quanto riguarda il contrasto alla criminalità organizzata e comune, ma anche e soprattutto di vicinanza alla cittadinanza, perché la stragrande maggioranza dei cittadini della provincia di Agrigento sono persone oneste. Particolare vicinanza soprattutto ai più giovani, ai quali i carabinieri invieranno più di una richiesta di amicizia". Lo ha detto il tenente colonnello Giovanni Pellegrino, nuovo comandante provinciale dell'Arma di Agrigento, subito dopo la cerimonia di avvicendamento con il colonnello Mario Mettifogo. 

Il tenente colonnello Giovanni Pellegrino prende il posto del colonnello Mario Mettifogo 

"Sono contento dei carabinieri di Agrigento. Non sono legato a nessuna operazione di servizio perché è lavoro e come tale va considerato. Ce n'è stata qualcuna di buon livello e mi auguro che ce ne saranno anche in futuro". Queste, invece, le parole del colonnello Mario Mettifogo che dopo tre anni di permanenza lascia il comando provinciale dei carabinieri. 

Ecco chi è il tenente colonnello Giovanni Pellegrino 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento