rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022

Cutrò incontra il prefetto Caputo, il testimone di giustizia: "Non si gioca con la vita della gente"

Ignazio Cutrò è arrabbiato, il testimone di giustizia ha oggi incontrato il prefetto Dario Caputo. Sul tavolo ancora una volta la “questione scorta”. Revocata prima e poi proposta esclusivamente per la sua persona. “Ho rifiutato. La mia decisione è irrevocabile”. Parla così l’imprenditore di Bivona: “A volte a dimenticare sono le istituzioni, ma non la mafia. Non si gioca con la vita dei testimoni di giustizia. Il prefetto? Era preoccupato”. All’incontro anche l’onorevole Perconti. “Le sue parole mi hanno fatto riflettere, ha detto che io e la mia famiglia a Bivona siamo davvero in pericolo”.

Non è escluso che il “caso Cutrò” venga ancora una volta preso in esame. Come non è escluso che la scorta possa essere assegnata all’imprenditore ed alla sua famiglia.  

Si parla di

Video popolari

Cutrò incontra il prefetto Caputo, il testimone di giustizia: "Non si gioca con la vita della gente"

AgrigentoNotizie è in caricamento