Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Connettere la Valle dei Templi alla città: ecco la mission del nuovo Consiglio del Parco archeologico

Oggi l'insediamento del nuovo organo consultivo voluto dal compianto assessore regionale Sebastiano Tusa

 

Fortemente voluto dal compianto assessore regionale ai Beni Culturali, Sebastiano Tusa, si è insediato ad Agrigento il nuovo Consiglio del Parco archeologico della Valle dei Templi presieduto dall’architetto Bernardo Agrò. “Bisogna fare in modo – ha detto il neo presidente ai microfoni di AgrigentoNotizie - che la connessione città-Valle possa essere il punto di partenza per migliorare”. Agrò ha anche espresso parole di elogio per i componenti del Consiglio stesso: “Un Consiglio importante e autorevole, con persone di alto profilo”.

Un ricorso al Tar potrebbe cambiare tutto

Del rinnovato Consiglio fanno parte: il Comune di Agrigento, rappresentato dal sindaco Lillo Firetto; il soprintendente ai Beni Culturali, Michele Benfari; il direttore del Parco archeologico, Roberto Sciarratta;  Fabio Amato dei Gruppi archeologici d'Italia; Salvo Barrano dell' associazione nazionale archeologi e Vincenzo Piazzese dell'Archeoclub d'Italia. Il nuovo Consiglio del Parco archeologico della Valle dei Templi di Agrigento godrà anche della presenza di due esperti esterni, si tratta dell’avvocato empedoclino Luigi Troja e di Heinz Jurgen Beste, studioso e autore di pubblicazioni internazionali sull’archeologia.

Parello torna a Palermo: al dipartimento dei Beni culturali

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento