rotate-mobile

“Sconfiggere la povertà”, tavola rotonda al Pirandello per celebrare i 40 anni della missione Porta Aperta

Il teatro cittadino ospiterà un momento di confronto sul dilagante disagio sociale e delle azioni da intraprendere per alleviare il problema

“I poveri sono aumentati, noi ne assistiamo oltre cento, si tratta di interi nuclei familiari ai quali prepariamo dei sacchi con tutto quello che serve per la loro alimentazione. Sconfiggere la povertà non è possibile ma possiamo unire tutte le forze per provare a rispondere alle esigenze dei nuovi poveri”. Così dai microfoni di AgrigentoNotizie parla suor Maria Grazia Pellitteri, responsabile della comunità missionaria “Porta Aperta” che nella città dei Templi gestisce la mesa della solidarietà che ogni giorno, accoglie persone in difficoltà economiche. Per celebrare il quarantesimo anniversario di fondazione della comunità, per sabato prossimo 3 dicembre, al teatro Luigi Pirandello di Agrigento, si svolge la tavola rotonda dal tema “Sconfiggere la povertà”, alla presenza, fra gli altri anche dell'arcivescovo di Agrigento, monsignor Alessandro Damiano, della stessa suor Maria Grazia Pellitteri e di Valerio Landri, direttore della Caritas diocesana.

La chiesa di San Nicola diventa sala banchetti, polemiche a mai finire sui social

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento