rotate-mobile

Il venerdì Santo, in migliaia per le vie cittadine: tra silenzio e commozione

Una folla silenziosa ha accompagnato l’urna del Cristo appassionato e della Madonna addolorata verso la chiesa di San Domenico. Migliaia di fedeli hanno affollato le vie del centro città, per la consueta processione cittadina.

In migliaia per il venerdì santo

Il venerdì santo è scivolato via tra devozione e tradizione.  Gli agrigentini hanno intonato la marcia funebre del venerdì santo, i fedeli hanno cantato la celebre canzone “Ah si, versate lacrime”.

La città si è poi ritrovata ai piedi della chiesa San Domenico, da lì l’arcivescovo di Agrigento ha parlato ai “suoi” cittadini. Una omelia forte, carica di significato, una riflessione che non ha lasciato indifferente – ancora una volta – nessuno. Alla processione, hanno preso parte anche le autorità cittadine.

Video popolari

Il venerdì Santo, in migliaia per le vie cittadine: tra silenzio e commozione

AgrigentoNotizie è in caricamento