Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La protesta silenziosa dell'equipaggio della Sea Watch, i volontari: "Situazione orribile pensando alle barche in difficoltà"

L'equipaggio dell'ex comandante Carola Rackete ha dato vita ad un flash mob silenzioso in prefettura

 

Flash mob silenzioso dei 20 membri di equipaggio della nave “Sea Watch 3” dinanzi la prefettura di Agrigento per chiedere la revoca del fermo amministrativo dell’imbarcazione ormeggiata al porto di Licata.  “Sono passati diversi giorni dalla scadenza – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il responsabile per la Ong dei rapporti con i media, Chris Grodotzki – e ancora non ci arriva nessuna comunicazione ufficiale dal prefetto che è stato – aggiunge il rappresentante di Sea Watch - più volte sollecitato sia da noi sia dalla Guardia costiera”.

Sit In in Prefettura dei volontari della Sea Watch

Alla domanda, che significa per l’equipaggio avere la nave ferma a Licata,  Grodotzki ha così risposto:”E’ una situazione orribile perché in questo momento, nel Mediterraneo, ci sono diverse imbarcazioni in difficoltà”.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento