Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa della Marina militare, il comandante Parisi: "Migranti? Abbiamo l'obbligo di salvarli"

 

Dalla festa della Marina militare, arriva un messaggio importante. E’ quello del comandante della Capitaneria di Porto, Filippo Maria Parisi. “In questo lembo d’Italia, abbiamo l’obbligo di salvare i migranti. E’ un impegno quotidiano soprattutto sull’isola di Lampedusa". 

La manifestazione - organizzata dalla Capitaneria di porto assieme all'associazione nazionale Marinai d’Italia “Carmelo Sanfilippo” - si è svolta davanti al monumento dei caduti del mare. Il picchetto armato ha reso gli onori militari al prefetto Dario Caputo. A fare gli onori di casa il comandante della Guardia costiera di Porto, il capitano di fregata Filippo Parisi.

All'evento anche il prefetto Dario Caputo: "Celebriamo - ha detto ad Agrigento Notizie - in questa giornata la marina militare, con il minimo del formalismo e con il massimo della gratitudine. E’ una giornata di festa dedicata a loro co il massimo del ringraziamento". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento