Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Il "caso" Farm Cultural Park al meeting internazionale di architettura, Bartoli: "Vogliamo ripensare l'intera città"

"Se aspettiamo ancora che il Comune, la Regione e il Governo ci cambino la vita temo che avremo d'aspettare a lungo"

Il "caso" Favara è stato al centro dell'ottava edizione di "Architects meet in Selinunte”, il meeting internazionale - che si tiene al Parco archeologico di Selinunte - dedicato all’architettura. Ad illustrarlo è stato il fondatore del Farm Cultural Park, Andrea Bartoli, colui che è riuscito a trasformare un abbandonato punto della città in un centro meta di tanti artisti e museo aperto. E al Farm Cultural Park, ogni anno, arrivano più di 20 mila visitatori. 

Alla ribalta, durante il meeting internazionale, storie di architetti, di imprese italiane e personaggi che nel corso dell’anno si sono contraddistinti per la qualità dei progetti. Gli architetti hanno lanciato un messaggio chiaro: “Ora bisogna pensare ad intervenire sulle periferie – ha dichiarato l’architetto Orazio La Monaca, promotore della mostra “Progetti Stesi”  – e pensare a creare una relazione centro storico-periferie. Bisogna mettere a sistema le nostre città".


 

Video popolari

Il "caso" Farm Cultural Park al meeting internazionale di architettura, Bartoli: "Vogliamo ripensare l'intera città"

AgrigentoNotizie è in caricamento